Insogno

Insogno

Insogno

Insogno è una serie di lavori eseguiti tra il 2005 e il 2007 che vede dialogare pancia e testa nella stessa dimensione comunicativa, nello stesso spazio visivo.
Uno sfogo emotivo che accosta e sovrappone voci a volte dissonanti a volte all’unisono.
Sono frammenti di vita strettamente legati all’intimità di una coppia, ai cui piedi prendono voce estratti di pensieri, poesie, frasi del quotidiano vivere.
Accostati si propongono come istantanee, fotogrammi di una pellicola filmica che, a seconda della sequenza espositiva, prende ogni volta nuova vita.